Tag: Tolkien

Ascolta “Down below the hill”, la prima english version

NEW RELEASE! Ascolta la versione inglese di Sotto la Collina! Giandil canta il suo pezzo più amato nella traduzione di Giulia Silvestri. Registrato e mixato da Fausto Ciapica a Genova, nel dicembre 2017. Out now the english version of “Sotto la Collina”, track 1 of the italian concept album “Andata e Ritorno” inspired by The… Leggi tutto »

Online “L’arida brughiera” da ascoltare

Da oggi potete ascoltare online “L’arida brughiera”, track 8 dell’album ANDATA E RITORNO, la canzone dei Nani in viaggio verso la Montagna Solitaria. Special guest voce Giuseppe Festa dei Lingalad. La tavola di Erebor è illustrata da Erika Takagi per l’occasione. Fatela girare! chitarra e voce // Giandil (Giacomo D’Alessandro) flauti e arrangiamenti // Jacopo… Leggi tutto »

Online “Montagne di luna inondate” da ascoltare

La canzone di Giuseppe Festa e i Lingalad è la bonustrack di Andata e Ritorno, riarrangiata dal chitarrista Bacci Del Buono, con la voce di Giandil. Da oggi è disponibile online con una splendida tavola di Erika Takagi (Instagram @erizartofmakeup).

Giandil su RAI Radio 3, il podcast della puntata

Conversazione con Alessandro D’Avenia, scrittore, e Michela Murgia, scrittrice e Giandil, musicista. C’è chi ha cominciato a leggere grazie a Tolkien, c’è chi grazie a Tolkien, e ai giochi di ruolo a lui ispirati, ha cominciato a scrivere. Storie di fan. Il programma: J. R. R. Tolkien, un viaggio inaspettato Il 2017 è l’anno tolkieniano: il… Leggi tutto »

Giandil su Radio 3 RAI – 25 febbraio 2017

Come? Quando? Dove? Su RAI Radio 3 a gennaio e febbraio arriva “Tolkien: un viaggio inaspettato”, una rassegna all’interno di Pantheon in onda il sabato alle 18.00 condotta da Loredana Lipperini e Arturo Stàlteri, curata da Federica Barozzi e con la regia di Diego Marras. OSPITI: il professor Piero Boitani, gli scrittori Alessandro D’Avenia, Michela… Leggi tutto »

Perché Tolkien, perché Lo Hobbit?

Andata e Ritorno - Giandil

Perché Tolkien, perché Lo Hobbit? Non è una domanda cui si possa rispondere a parole. C’è qualcosa di profondo e di potente in questa storia, in questo immaginario fiabesco creato così seriamente in tutti i suoi dettagli, qualcosa di reale che parla all’uomo. Che spinge a guardare la realtà, la natura, il viaggio, l’incontro con… Leggi tutto »